Il calciatore professionista Ouaddou chiede alla FIFA di fermare la Coppa del Mondo all’insegna della schiavitù.