Nel 2010 la FIFA ha assegnato la Coppa del Mondo 2022 al Qatar - un paese che offre pochissime tutele ai lavoratori immigrati, i quali sono quotidianamente vittime di infortuni anche mortali.

La FIFA e il Qatar hanno entrambi promesso riforme, ma il loro comportamento è pieno di promesse infrante.

Sei ancora in tempo per salvare altre vite, ripristinare la credibilità della manifestazione sportiva e la fiducia dei tifosi: chiedi alla FIFA di assegnare la Coppa del Mondo a un paese dove i diritti dei lavoratori siano rispettati.